Tre libri sul '68

Tre libri sul '68

La protesta contro le discriminazioni, la volontà di stare dalla parte dei più deboli, degli oppressi e degli emarginati
Laura Pariani, Di ferro e d’acciaio

Laura Pariani, Di ferro e d’acciaio

Il calore della passione e il mondo ghiacciato della tirannia: storia di Maria N e di Jesus N
Vito Mancuso, Il bisogno di pensare

Vito Mancuso, Il bisogno di pensare

Un elogio della filosofia
Angelo Ricci, 6662

Angelo Ricci, 6662

Un magma verbale, un accavallarsi di piani spaziali e temporali, di mondi paralleli, reali e fantastici
 
Massimiliano Boni, Il museo delle penultime cose

Massimiliano Boni, Il museo delle penultime cose

Un affascinante romanzo sulla memoria della Shoah
Anna Turra, Terra straniera

Anna Turra, Terra straniera

L’illuminazione della realtà quotidiana nei racconti di Anna Turra
Andrea Camilleri, Certi momenti

Andrea Camilleri, Certi momenti

Le memorie di Camilleri
Vittorio Strada, Impero e rivoluzione

Vittorio Strada, Impero e rivoluzione

Impero e rivoluzione in Russia
 
Laura Pariani, ‘Domani è un altro giorno’ disse Rossella O’Hara

Laura Pariani, ‘Domani è un altro giorno’ disse Rossella O’Hara

Gli anni Cinquanta visti con gli occhi di Bambina
Franco Arminio, Cedi la strada agli alberi. Poesie d’amore e di terra

Franco Arminio, Cedi la strada agli alberi. Poesie d’amore e di terra

Abbiamo bisogno di contadini, di poeti, gente che sa fare il pane, che ama gli alberi e riconosce il vento
Lizzie Doron, Cinecittà

Lizzie Doron, Cinecittà

Uno straordinario racconto-testimonianza a due voci, ebraico-palestinese, sulla difficile convivenza tra due popoli e due culture.
Floriana Vitale, La Viola dei venti

Floriana Vitale, La Viola dei venti

Floriana Vitale, un'esordiente di talento.
 
Vai a pagina: 1234567

Vuoi ricevere la nostra Newsletter?