Servizi della Biblioteca Bonetta

Biblioteca Bonetta 4
La Bonetta: la biblioteca della città di Pavia

In primo piano

Visita la nostra pagina su OpenWeb per scoprire gli ultimi arrivi, le novità e i libri più richiesti.

Potrai inoltre accedere alla tua area riservata per verificare le biblioteche in cui sei iscritto, il tuo scadenzario, lo storico dei tuoi prestiti e per prenotare i prossimi libri che vuoi leggere. 

Per accedere all'area riservata sono necessari "nome utente" e "password" forniti dalla biblioteca al momento dell'iscrizione. Nel caso in cui li avessi smarriti puoi rivolgerti alla tua biblioteca per ottenere delle nuove credenziali.


Accesso ai servizi

Per accedere al prestito e agli altri servizi bisogna effettuare l’iscrizione presentando un documento di identità valido. L’iscrizione alla biblioteca è gratuita e consente di utilizzare i nostri servizi sia in sede che online. I servizi sono aperti a tutti, a prescindere dalla residenza.

Per i minorenni è necessaria l’autorizzazione di un genitore. Al momento dell’iscrizione all’utente verranno forniti username e password per l’accesso ai servizi online.


Consultazione

Tutti i materiali a scaffale aperto sono direttamente consultabili in sede dagli utenti iscritti.

Le opere antiche e di pregio e i libri moderni conservati nei magazzini possono devono essere richiesti in consultazione rivolgendosi al personale.


Consultazione libri rari e manoscritti

Per avere in consultazione manoscritti, libri antichi e rari, incisioni è necessario compilare un apposito formulario e prendere posto nell’apposita sala. Non si danno al lettore più di tre opere né più di sei volumi contemporaneamente. E’ consentito il solo l’uso di matite ed è previsto l’utilizzo di appositi guanti per la consultazione di materiali particolarmente delicati.


Prestito

L’utente iscritto può richiedere ai bibliotecari il materiale ammesso al prestito.

La durata del prestito è di 40 giorni, rinnovabile per 15 giorni fino ad un massimo di tre rinnovi qualora il materiale non sia prenotato da un altro utente. Il prestito a domicilio è consentito, con il limite di non più di quattro opere per volta al medesimo lettore. La restituzione può avvenire anche fuori dagli orari di apertura, utilizzando il box esterno alla biblioteca.

Sono esclusi dal prestito:

  1. i manoscritti e i dattiloscritti
  2. gli incunaboli, le cinque centine, le edizioni del Seicento e del Settecento
  3. gli esemplari con dediche o postille autografe di uomini illustri o localmente insigni
  4. le miscellanee rilegate in volume
  5. gli atlanti, le carte geografiche, i portolani, gli spartiti musicali, i disegni, le fotografie.
  6. le opere dei lasciti con la clausola di esclusione dal prestito
  7. le opere rare
  8. le opere edite dall’anno 1800 all’anno 1950
  9. i repertori in consultazione (enciclopedie, dizionari, annuari … )
  10. i periodici (giornali e riviste, periodici specialistici)

Nel caso il libro, al momento della richiesta, sia in prestito a un altro utente o sia disponibile in un’altra biblioteca del Sistema è possibile fare una prenotazione rivolgendosi al personale o da casa attraverso il sistema fluxus.

Per comprovate necessità e con le dovute cautele il responsabile della Biblioteca può autorizzare il prestito delle opere a stampa indicate nei punti h – i – l.


Prestito interbibliotecario

Se un libro non è disponibile in biblioteca è possibile richiederlo gratuitamente ad altre biblioteche del Sistema Bibliotecario del Pavese.

E’ inoltre possibile, rivolgendosi al personale addetto all’interprestito, richiedere un libro ad altre biblioteche, italiane o straniere, pagando il solo  costo della spedizione.

Per verificare se il libro richiesto è presente in almeno una delle biblioteche del Sistema Bibliotecario del Pavese si può consultare l’OPAC - Catalogo unico del pavese cui aderiscono 134 biblioteche del Comune, della Provincia e dell’Università.


Consulenza bibliografica

Gli utenti possono rivolgersi ai bibliotecari per ricevere informazioni sui servizi offerti dalla biblioteca.

I bibliotecari offrono anche il servizio di consulenza bibliografica (reference) aiutando l’utente nelle ricerche bibliografiche e nel reperimento dei documenti necessari ai fini della ricerca.


Internet

Presso la biblioteca sono disponibili due postazioni per l’accesso a internet.

Per accedere al servizio l’utente, iscritto alla bibliteca, deve essere maggiorenne e fare richiesta presentando un documento di identità. Il servizio è gratuito.


Wi fi

Per i possessori di dispositivi con una connessione wireless (come tablet, telefonini e pc) sarà sufficiente selezionare dalle reti rilevate dal dispositivo la rete denominata "Hot Spot Pavia", aprire il browser ed iniziare la navigazione. Una pagina di benvenuto chiederà di autenticarsi oppure permetterà la registrazione. Il servizio wi-fi consentirà di navigare in Internet per tre ore al giorno o fino ad 1Gb/giorno in modo assolutamente gratuito.


Fotoriproduzioni

Nel rispetto della normativa sul diritto d’autore sono disponibili i servizi di fotocopiatura a pagamento. E’ possibile richiedere fotoriproduzioni di materiali antichi con modalità da concordare con la biblioteca in base al tipo di documentazione richiesta e al suo stato di conservazione.


Sala di lettura

Le opere in consultazione (enciclopedie generali e specialistiche, dizionari tematici e linguistici, manuali, trattati) sono direttamente accessibili al pubblico e suddivise per materia secondo la Classificazione Decimale Dewey. La sala è dotata di 56 posti a sedere. E’ consentito lo studio su libri propri.


Sala riservata

E’ a disposizione degli studiosi per la consultazione di materiali antichi e rari.


Cataloghi in formato cartaceo

- Catalogo alfabetico per autori
- Catalogo alfabetico per soggetti
- Cataloghi speciali per manoscritti, incunaboli e cinquecentine


Attività

La biblioteca organizza e supporta eventi e mostre per la valorizzazione del patrimonio documentale locale e per la promozione alla lettura sia nella propria sede sia in sedi più centrali (S. Maria Gualtieri).


Servizi online

Il catalogo unico del pavese, cui aderiscono 134 biblioteche del Comune, della Provincia e dell’Università, è consultabile dal sito OPAC e anche dal nuovo sito OpenWeb.

OpenWeb è il nuovo modo di consultare  il Catalogo Unico Pavese, che si caratterizza per nuove possibilità offerte agli utenti ed in particolare per l’apertura ad informazioni presenti in rete e ai social network.


MedialibraryOnline

MediaLibraryOnLine è la prima rete italiana di biblioteche pubbliche per il prestito digitale. Per utilizzare MediaLibraryOnLine è necessario essere iscritti alla biblioteca. L’utente può consultare gratuitamente la collezione digitale della biblioteca: e-book, musica, film, giornali, banche dati, corsi di formazione online (e-learning), archivi di immagini e molto altro. Si può utilizzare il servizio di prestito sia dalle postazioni della biblioteca che da casa. Alcune tipologie, come audio e e-book, comprendono anche risorse in download che si possono scaricare e portare su dispositivi mobili.


Tutti i servizi offerti sono descritti nella Guida ai servizi del Sistema Bibliotecario del Comune di Pavia

 

Dove

 
Piazza Petrarca 2 - 27100 , Pavia (PV)

Recensioni

 

Link Utili

Facebook

Openweb

Media Library Online

 

Vuoi ricevere la nostra Newsletter?