Cenni storici sulla Biblioteca Ragazzi

Biblioteca Ragazzi

Da oltre 20 anni la biblioteca per i ragazzi di Pavia


Istituita agli inizi degli anni Novanta, intitolata alle dipendenti comunali Rosy Paternicò e Silvana Prini, in ricordo del loro impegno e della loro creatività, la “Biblioteca Ragazzi” ha oggi sede in via Volta, 31, nello storico palazzo che ospita anche l’Istituto Civico Musicale “Vittadini”.

La vocazione al dialogo con l’infanzia, testimoniato dalla logistica originaria (la biblioteca era infatti ospitata dalla scuola primaria De Amicis), è il centro pulsante di tutte le attività realizzate al suo interno. Al fine di garantire al meglio la prosecuzione e lo sviluppo delle sue attività, dal 2015 la gestione della biblioteca è curata nell’ambito di una convenzione tra Comune di Pavia, Cooperativa Progetto Con-Tatto, Associazione “Amici della Mongolfiera per L.U.I.S.” e “Associazione ABReS” sostenuto dalla Fondazione Banca del Monte di Lombardia. Il partenariato pubblico-privato (di durata annuale) garantisce lo sviluppo e la messa a sistema di azioni collegate alle politiche culturali, interculturali, educative e formative.

All’interno della Biblioteca Ragazzi infatti ha sede il Centro Interculturale La Mongolfiera, che realizza attività continuative di aggiornamento, studio e approfondimento volte a favorire il dialogo interculturale sia tra i ragazzi sia tra gli adulti.


Scopri anche la Biblioteca del Centro Interculturale la Mongolfiera

 

Dove

 
Via Volta 31 - 27100 , Pavia (PV)

Link Utili

Openweb

Facebook Biblioteca Ragazzi

 

Vuoi ricevere la nostra Newsletter?